Svalbard: alla fine del mondo. Natura e Cultura, con Giovanni Gambacciani - 8 giorni

Un viaggio unico nel suo genere, ai confini del mondo: le Svalbard. Accompagnati dal fotografo Giovanni Gambacciani, che ci presenta così le isole:

Questa epica avventura ci porterà ad esplorare le isole abitate più remote del pianeta. Raggiungeremo il Polo Nord e conosceremo la sua straordinaria natura.

Si tratta di una zona unica sul pianeta terra: vi convivono bellezza, storia, cultura, natura, scienza e anche tante contraddizioni. Vi abita permanentemente una piccola comunità multi-nazionale e multi-culturale di circa duemila persone che si occupano di studiare il clima del pianeta, la formazione dell’aurora, il comportamento degli animali, la formazione dei ghiacciai e gestire le comunicazioni con le missioni spaziali.

Scopriremo una fauna che esiste solo a queste latitudini composta di orsi, trichechi, strane renne, volpi artiche, balene, orche e tantissimi uccelli, tra cui i meravigliosi Pulcinella. Vivremo molto la terra ferma ma anche il mare: oltre agli animali, vedremo i fiordi da un punto di vista privilegiato, e raggiungeremo le impressionanti pareti di ghiaccio che si estendono in mare. Saremo spesso circondati di cubi, cubetti e grandi montagne di ghiaccio galleggianti. Visiteremo Pyramiden, la “Ghost Town” più celebre del mondo, con la sua miniera abbandonata, i grandi palazzi che l’Unione Sovietica aveva costruito per le famiglie dei minatori, e che oggi costituiscono un incredibile ed immutato museo a cielo aperto, residuo di un mondo che non c’è più. Visiteremo anche Barentsburg, città mineraria russa ancora in attività, praticamente una Pyramiden prima dell’abbandono.

Troveremo l’ambiente e la luce migliori dell’anno. Lassù ad inizio settembre non è più estate e non è ancora inverno, avremo la neve sulle vette, il mare calmo, ed un sole caldo e abbondante. E’ il momento perfetto per godere al massimo delle attività all’aria aperta ed avvicinare gli animali prima che vadano in letargo o in migrazione. Tutto sarà pervaso dalla straordinaria luce artica, quella delle ultime notti bianche, quando il sole, tornato da pochi giorni sotto l’orizzonte, riesce a mischiare le calde tinte del giorno con quelle fredde della notte, in un turbine di colori, ma senza mai arrivare al buio completo che una volta giunto durerà tre mesi.

  • Difficoltà tour: Medio
    (eventuali difficoltà derivano dal meteo e dall’isolamento)
  • Staff: 2 accompagnatori sempre presenti.
  • Tutte escursioni private e personalizzate.
  • Tutti gli spostamenti compresi.
  • Regime di Bed & Breakfast.
  • Alcune cene comprese.
  • Supporto fotografico e naturalistico: Giulia Bimbi sarà il punto di riferimento per tutto ciò che è natura e grazie alla sua esperienza in questi luoghi, ci farà scoprire le bellezze del territorio. Giovanni, sarà a completa vostra disposizione per seguirvi nella parte fotografica.
Day 1
In volo verso il nord

Giornata in volo verso nord ed arrivo a Longyearbyen alle 0.40 di notte, poi transfer in taxi verso la struttura che ci ospita.

Day 2
Longyearbyen

In questo prima giornata avremo la possibilità visitare la cittadina che ci ospita, girandola liberamente a piedi (all’interno dell’area consentita). Potremo anche visitare la Svalbard Gallery e lo Svalbard Museum, ma sopratutto il North Pole Expedition Museum

Day 3
Il fiordo e il radar

Visita guidata al di fuori dell’area urbana. Il nostro accompagnatore guiderà il veicolo, ci scorterà sul campo, ma sopratutto ci illustrerà la storia delle Isole Svalbard: avremo modo di conoscere gli edifici significativi del passato e del presente per scoprire l’evoluzione di questo luogo. Visita al radar EISCAT e rientro

Day 4
Verso Pyramiden

Dopo colazione ci imbarcheremo alla volta di Pyramiden. Strada facendo avremo modo di vedere, da bordo della nostra barca, una ricchissima fauna.

Giornata dedicata alla Ghost Town Pyramiden,

Day 5
Le ombre sovietiche

Con il nostro accompagnatore locale, cici prepareremo per scalare la “montagna del carbone”: cercheremo di raggiungere la miniera situata sul crinale della vetta più alta, quella che sovrasta la città e da cui questa trae il il nome, visto la sua forma appunto a “piramide”. Entreremo all’interno del vecchio sistema di trasporto funicolare, ormai in disuso, che portava i minatori dalla città all’ingresso della cava.

Day 6
Giornata libera

Decideremo assieme le attività per questa giornata, scegliendo tra il mare (con un’escursione in barca) o la terra (con altre sessioni fotografiche a Longyearbyen)

Day 7
La città mineraria

Andremo al porto e prenderemo una nave che ci porterà alla città mineraria di Barensburg. La navigazione dura appena un’ora da Longyearbyen e lungo il tragitto avremo modo di vedere dal mare i resti dell’insediamento di Grumantbyen, il primo creato sulle isole Svalbard, abbandonato nel 1961.

Day 8
Arrivederci Svalbard

Transfer per l’aeroporto e fine del tour.

QUOTA di PARTECIPAZIONE

Costo del soggiorno: 3300€ a persona

Il viaggio si svolgerà al raggiungimento di 5 adesioni. 
Il numero massimo è di 6 partecipanti.
Staff di 2 persone sempre presenti durante il tour.
Il viaggio non è adatto a bambini o ragazzi non autonomi.
Il viaggio non è adatto a persone con patologie gravi o croniche che possano richiedere assistenza medica.

CAMERA SINGOLA 
Il soggiorno in camera singola ed eventuali servizi privati richiede un supplemento: la disponibilità è limitata e va verificata con il Tour Operator in fase di prenotazione.

La quota include

  • Sistemazione in camere doppie o mini appartamento con servizi condivisi.
  • Tutte le colazioni e le cene esplicitamente indicate come incluse nel programma.
  • Tutte le attività elencate nel programma.
  • L’ingresso a tutte le attrazioni e musei menzionati.
  • Tutti i trasferimenti in minibus privato, taxi o nave.
  • Assistenza per la preparazione al viaggio, sia prima che dopo la partenza
  • Una selezione delle foto più belle del viaggio

La quota non include

  • voli di Andata e Ritorno.
  • Le bevande alcoliche (sia fuori, che durante i pasti)
  • I pranzi, gli spuntini, e le cene non elencate nel programma.
  • Le attività menzionate come “EXTRA” o “LIBERE”.
  • Tutto ciò che non è espressamente menzionato nel programma.
  • Le eventuali assicurazione individuali (vedi di seguito)

Informazioni utili

Attrezzatura Fotografica

Riceverete tutti i dettagli da parte di Giovanni Gambacciani circa il corredo fotografico consigliato

Potete inviare la vostra richiesta tramite il modulo sottostante.

Svalbard: alla fine del mondo. Natura e Cultura, con Giovanni Gambacciani

Informazioni sul viaggio

  • 31 Agosto- 7 Settembre
  • €3300
  • Fotografico e culturale

  • Minimo 5, massimo 6 partecipanti

Contattaci

Vuoi ulteriori informazioni? Scrivi una mail a info@lappone.com o tramite l'apposito modulo a sinistra

Condizioni di vendita

Leggi le nostre condizioni di vendita e prenota in sicurezza