La città di Tornio

il 12 maggio ricorre il trecentonovantanovesimo anniversario dalla fondazione della città di Tornio, in Lapponia finlandese. Fu il re svedese Gustavo Adolfo II a conferire a questo centro di mercanti, fondato nel Cinquecento, lo stato di città. Per 168 anni, Tornio è stata la città più a nord del mondo e ha rappresentato la porta per tutti gli scambi commerciali con la Lapponia.
Il centro di Tornio si trova su un’isola, detta Suensaari. Il nome deriva da Swensarö, che in dialetto locale significa isola degli svedesi. Il nome riflette il fatto che la grande maggioranza dei suoi abitanti era di lingua svedese. Gli stessi, nel 1821, dopo che Tornio venne assegnata all’Impero Russo a seguito del trattato di pace di Hamina, si trasferirono dall’altra parte del fiume, che fu scelto come confine, e fondarono Haaparanta (in svedese Haparanda), la città dove ha sede la nostra azienda.
Il ponte di Hannula, raffigurato in foto, fu inaugurato nel 1939, ed è uno dei più antichi della Lapponia (quasi tutti gli altri ponti furono distrutti dai tedeschi nel 1944). Al tempo della costruzione era il più lungo ponte stradale finlandese. Oggi riveste un ruolo secondario, in quanto la maggioranza del traffico percorre un altro ponte, più largo, costruito nel 1979.
Noi amiamo Tornio e non vediamo l’ora di farvi vedere tutti i suoi lati più nascosti, tra cui le due chiese rinascimentali e la preziosa chiesa ortodossa ottocentesca, nonché quello che può definirsi senza dubbio l’unico centro storico della Lapponia finlandese.


I nostri viaggi nei dintorni di Tornio

Scopri tutti i nostri viaggi nei dintorni di Tornio, nel cuore della Lapponia finlandese